fbpx

GOOGLE MAPS: inserire e rivendicare la scheda aziendale

< Tutti gli argomenti

Introduzione

L'inserimento della scheda aziendale in Google Maps è molto più importante di quanto possa sembrare a prima vista.
Elenco qui di seguito, in forma molto sintetica, soltanto alcuni validi motivi:

  • i risultati delle ricerche vengono mostrati in forma sempre più personalizzata, in base ad una vasta serie di parametri che includono anche la geolocalizzazione, il device in uso al momento della ricerca, le abitudini di navigazione dall'utente, e molti altri ancora: questo significa che le modalità ed i contesti attraverso i quali la nostra azienda diventa visibile agli occhi dei nostri potenziali clienti potrebbero essere estremamente diverse da quelle che immaginiamo, perché varia molto la distribuzione di modalità e contesti di navigazione degli utenti, per i quali è oggi fondamentale supportare la presenza aziendale;
  • quando sono presenti, i risultati di Google Maps generalmente escono per primi, davanti a tutti gli altri: in alcuni casi potremmo ottenere un ottimo posizionamento anche su keywords molto competitive, per le quali è molto difficile il posizionamento organico;
  • il formato grafico dei risultati contribuisce a colpire l'attenzione dell'utente;
  • le statistiche di Google certificano che questi risultati sono cliccati spesso dall'utente. 

Potrei proseguire a lungo con ulteriori argomenti, ma ritengo che già solo questi motivi siano stati sufficienti a farti comprendere di quanto Google Maps possa aiutarti a migliorare significativamente (e gratuitamente) visibilità e traffico sul sito della tua azienda, ed anche di quanto sia importante che tu inserisca - e rivendichi - subito la tua scheda aziendale su Google Maps.

Non preoccuparti: è più semplice e rapido di quanto immagini, e, con il supporto di questa guida, il momento giusto per farlo è adesso.

 

Fasi dell'inserimento su Google Maps

Una cosa importante che devi tener presente è che il processo di inserimento in Google Maps si compone in realtà di due fasi: l'inserimento iniziale e la successiva rivendicazione della Scheda Aziendale; questa seconda fase tuttavia viene spesso omessa, mentre invece è assolutamente fondamentale.

In molti casi troverai che la Fase 1) è già stata eseguita (da Google stessa o da terzi, non ha alcuna importanza adesso) e quindi che tua Scheda Aziendale è già presente su Google Maps.

In questo caso devi procedere subito alla Fase 2): rivendicare la Scheda Aziendale. Ancora una volta, si tratta di un procedimento semplice e gratuito.

 

Rivendicare la Scheda Aziendale: cosa significa, e perché è così importante?

Internet in generale (e Google non fa certo eccezione) fonda gran parte della disponibilità e manutenzione della propria immensa mole di informazioni sui contributi forniti dagli utenti. Il rovescio della medaglia è tuttavia costituito dal fatto che parte di queste informazioni potrebbero - per i motivi più svariati - essere errate, incomplete, fuorvianti, fraudolente...

Nel caso specifico di cui ci stiamo occupando, Google Maps accetta da chiunque le segnalazioni, e, con propri sistemi automatizzati, cerca di verificarne l'attendibilità, che però naturalmente non può essere del 100%. Google Maps ne è ben consapevole, e per questo motivo ha inserito la possibilità di rivendicare la scheda aziendale inserita: ha cioè reso possibile al legittimo referente dell'azienda inserita su Google Maps di identificarsi.

Rivendicando la Scheda Aziendale, una volta completato il processo di verifica, diventi "proprietario" della Scheda Aziendale ed ottieni la gestione della Scheda Aziendale:

  • hai la possibilità di aggiungere informazioni e correggere eventuali errori: numeri telefonici, orari al pubblico, prezzi, descrizioni dettagliate, immagini...
  • hai la possibilità di interagire con il pubblico quando inserisce eventuali recensioni, ad esempio rispondendo e spiegando le circostanze in caso di una eventuale recensione negativa (non bisogna sottovalutare l'enorme importanza che oggi rivestono le opinioni degli utenti, e se e come queste vengono gestite dal gestore aziendale);
  • hai la possibilità di inserire il link diretto al tuo sito aziendale, con due grandi vantaggi:
    - a) possibilità di traffico gratuito diretto, con visibilità e posizionamento a volte estremamente favorevole;
    - b) essendo in maggiore "trust", il dominio associato a questo link viene tenuto in considerazione da Google sia in generale nel posizionamento, sia nel momento in cui debba per esempio decidere chi è il "fake" fra te ed un tuo concorrente che sta cercando di camuffarsi.
  • hai la possibilità di delegare e revocare collaboratori, web agencies, social media manager ecc. a gestire in parte o completamente la tua Scheda Aziendale.

 

Passiamo all'azione: inserimento in Google Maps

Per effettuare l'inserimento sicuramente la cosa migliore è seguire le dettagliate istruzioni fornite da Google stessa: clicca il link sottostante, verrai indirizzato alla pagina del Supporto Google con gli aggiornamenti più recenti. Inserisco qui di seguito una serie di screenshot esplicativi della procedura:

CLICCA QUI: https://support.google.com/business/answer/2911778?co=GENIE.Platform%3DDesktop&hl=it&oco=0

 

Aggiungere Easywebsolutions ai gestori della tua Scheda Aziendale

Se sei cliente di Easywebsolutions e vuoi aggiungermi come GESTORE della scheda su Google Maps, vai nella sezione "aggiungere utenti ad un profilo" seguendo le istruzioni in questa pagina:

https://support.google.com/business/answer/3403100?hl=it

associando l'indirizzo email: [email protected]

 

Per eventuale assistenza e chiarimenti puoi contattarmi ai recapiti sotto indicati.

 

Tabella dei Contenuti